L'immagine di se

Consulenza d’immagine e analisi del colore

Alcune nozioni tecniche sull’Armocromia

L’Armocromia è un metodo basato sulla teoria dei colori che ci permette di analizzare le caratteristiche cromatiche di ognuno di noi: lo scopo è quello di individuare le tonalità che più ci valorizzano. Per convenzione individuiamo quattro stagioni cromatiche con caratteristiche differenti, ad ognuna delle quali corrisponde una palette di riferimento.

Per individuare la nostra stagione di appartenenza dobbiamo tenere conto di tre parametri principali ovvero: sottonono (caldo o freddo), intensità (alta o bassa) e valore (chiaro o scuro), che vengono analizzati durante la seduta di Armocromia.

Durante la consulenza armocromatica si utilizza la tecnica del drapping, che consiste nell’accostare al viso dei teli di precisi punti di colore per capire quali ci esaltano di più e quali invece funzionano meno. Alcuni risultano a colpo d’occhio molto valorizzanti, illuminano l’incarnato e attenuano le imperfezioni; altri invece sono svilenti, incupiscono e spengono lo sguardo e appiattiscono i volumi.

Miriam Razza • Ph: Federica Rossi D’Arrigo

Questo ci permette di definire poi il sottogruppo, per costruire la palette personalizzata: ognuno di noi infatti ha gusti ed esigenze diverse, e la figura del consulente d’immagine serve proprio per trovare il giusto equilibrio fra le necessità della persona e i colori che più le si addicono.

Per avere un’accurata analisi dei nostri colori, e dunque la certezza di appartenere ad una determinata stagione cromatica, l’opzione ottimale è quella di rivolgersi ad un professionista.

Ci sono tuttavia alcuni trucchetti “fai da te” che possono indirizzarci su alcune scelte cromatiche.

Per esempio, uno dei metodi più efficaci per determinare il sottotono è quello di accostare al viso un tessuto o dei gioielli prima dorati e poi argentati: l’oro infatti valorizza le stagioni calde (Primavera Autunno) mentre l’argento è in armonia con le carnagioni fredde (Estate ed Inverno).

Miriam Razza • Ph: Federica Rossi D’Arrigo

Un altro escamotage che può aiutarci a capire se abbiamo colori caldi o freddi è quello dei bianchi: una T-shirt bianco ottico o di un grigio molto chiaro donerà alle donne dai colori lunari mentre una maglietta color panna o off white esalterà gli incarnati più dorati.

Miriam Razza

Make Up Artist e Consulente d’immagine

Newsletter

Lasciaci la tua email e potremo mantenerti aggiornata di tutte le nostre iniziative!

Legal

(C) 2020 Feeling Nova | Privacy

Instagram

Contatti

Instagram

Newsletter

Lasciaci la tua email e potremo mantenerti aggiornata di tutte le nostre iniziative!

Legal

(C) 2020 Feeling Nova | Privacy

Feeling